Gli alberghi delle città più belle del mondo: Marina Mandarin Hotel (Singapore)

abbbbd0e01ac1d418e1c7fe7b6548b42.jpgGli alberghi in cui sono stato nelle più belle città del mondo. Non sempre e non necessariamente i più belli…

La foto

La foto è stata scattata da una delle balconate interne (dalle quali si accede alle camere) che si affacciano sulla hall con bar e ristoranti.

Marina Mandarin Hotel (Singapore)

Per il turista Singapore è molto spesso solo puntino sulla carta geografica ed un transito in aeroporto. Si arriva dall’Europa e si prosegue verso le altre nazioni asiatiche o verso l’Australia senza nemmeno uscire dai teminal dell’aeroporto Changi.

Eppure la città merita una visita e, forse, anche una seconda visita. Ordinata, pulita e piuttosto facile da girare è una meta da non sottovalutare per chi ama l’Oriente.

Gli alberghi in città non mancano e sono tutti di qualità piuttosto alta ma il Marina Mandarin Hotel in Raffles Boulevard è, indiscutibilmente, uno dei migliori perché unisce la classica opulenza degli alberghi di qualità superiore dell’Asia a prezzi decisamente convenienti ed in alcuni casi addirittura sorprendentemente economici.

A soli venti minuti dall’aeroporto (come, peraltro, quasi tutto a Singapore) il Marina Mandarin è situato nella zona di Marina Bay, al di fuori del traffico, i negozi e la vita notturna di Orchard Road ma vicino al Raffles Hotel, al teatro ed al Singapore Cricket Club (che si potrebbe definire il “vecchio” centro della città se a Singapore esistesse qualcosa di “vecchio”).

L’accoglienza è impeccabile (come quasi sempre in Asia), le formalità alla reception accettabilmente rapide anche in orari inconsueti ed il servizio, in generale, puntuale e gentile.

La reception già di per sè maestosa nasconde, dietro un grande pannello parete rosso, l’accesso alle ascensori e ad uno degli aspetti estetici di maggior impatto dell’intero albergo: una hall su più livelli sulla quale si affacciano gli ingressi delle stanze.

Nella hall si trovano il bar e la pasticceria (con dolci notevoli), il ristorante italiano (che personalmente non ho provato ma del quale garantisco, se non altro, l’italianità del cuoco), il ristorante cinese e quello internazionale (AquaMarine).

Le stanze sono un altro punto forte del Marina Mandarin. Belle e ricche anche se non enormi offrono generalmente (ne ho personalmente utilizzate diverse nel corso dei miei viaggi) una piacevolissima vista ed in alcuni casi hanno anche un balconcino (moderatamente utilizzabile dato il clima). Il letto sontuoso (con un eccesso di cuscini), la grandissima televisione a schermo piatto, la connessione internet via TV o via cavo per laptop (gratuita per le prime 12 ore), il telefono cordless ed altre amenità tecniche rendono le stanze piacevoli e comode.

Il bagno con una magnifica ed all’inizio imbarazzante parete di vetro sulla stanza (ma è facile poi capire che nulla o quasi traspare) è spazioso e perfettamente illuminato. La doccia comoda, con getti a diverse altezze ed una profusione di shampo, bagnoschiuma e creme.

Ovviamente, come in molti altri alberghi di questa categoria, sono diverse le facilities che si possono utilizzare in albergo: centro benessere (in alcuni casi a pagamento) e palestra ma, soprattutto, la piscina.

Una piscina magnifica, con cascate e vasca per bambini, un ottimo bar (dall’orario però ridotto), spogliatoi comodissimi provvisti di tutto. Una piscina da provare soprattutto la sera tardi con il buio ed con poca gente per una nuotata nella notte di Singapore con lo sfondo dei grattacieli illuminati.

Davanti a tanta opulenza ci si potrebbe spaventare per i prezzi. Invece, fortunata combinazione o avveduta ricerca, il costo delle camere è quanto quello di un albergo di media qualità ed in alcuni casi medio/bassa qualità in Italia. Tra i 150 ed i 200 Euro (ricordate che qui si pagano le camere e il prezzo non varia tra singola e doppia) ma, con il calo del dollaro, anche meno, molto meno.

Gli alberghi delle città più belle del mondo: Marina Mandarin Hotel (Singapore)ultima modifica: 2008-04-13T19:10:00+02:00da hitwicket
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Gli alberghi delle città più belle del mondo: Marina Mandarin Hotel (Singapore)

  1. Ciao! Ti scrivo qui perchè non ho trovato altri modi per contattarti!
    Complimenti per il tuo blog!
    ho cliccato sui bannnuer tanto non mi è costato nulla e cmq ero interessato ai siti sponsorizzati..
    se hai voglia, potremmo fare uno scambio click.. cioè io clicco ogni tanto sui banner del tuo sito e tu sui miei.. così incrementiamo di un pochino i guadagni… vorrei creare un piccolo gruppo di amici che si scambiano vicendevolmente cortesie tipo questa..
    Ti ringrazio per l’attenzione. se hai voglia inviami una mail o aggiungimi fra i tuoi contatti msn (l’indirizzo è questo stesso).
    Grazie.

    Mauro

I commenti sono chiusi.